Cassius
Community

Esercizio | pag. 105 n. 2 →

Grammatica Picta 2

Pagina numero: 105

Esercizio numero: 2

1. Irrealtà. Se tu fossi a Roma con i nostri amici, ora saremmo felici.
2. Possibilità. Se tu dicessi questo, io riderei.
3. Irrealtà. Resterei in questa città nel caso in cui fossero vivi i cittadini onesti del tempo antico.
4. Irrealtà. La ricchezza non è un bene: infatti, se lo fosse, renderebbe buoni gli uomini.
5. Realtà. Se è innocente, perché è stato accusato?
6. Possibilità. Qualora qualcuno parli male di me, sarebbe folle.
7. Realtà. Fa’ come ho detto, se hai senno!
8. Realtà. Se bevi il vino, diventi ubriaco.
9. Irrealtà. Se tu mi ascoltassi, sapresti ogni cosa.
10. Irrealtà. Qualora tu leggessi molti libri in merito ai poeti Romani, conosceresti molte cose.
11. Irrealtà. Avrei visto volentieri Marco, se si fosse trovato a Roma.
12. Irrealtà. Se gli ambasciatori avessero convinto i nemici, la città non sarebbe stata distrutta.

Pag. 105 n. 2

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Grammatica Picta 2