Cassius
Community

Versione | pag. 79 n. 198 → Deludente bilancio della propria carriera politica

Mirum Iter 2

Pagina numero: 79

Versione numero: 198

Deludente bilancio della propria carriera politica

Ma io all’inizio, da giovinetto, così come i più, fui spinto alla politica dall’ambizione, e lì molte cose mi furono avverse. Infatti, al posto del pudore, della morigeratezza e del valore, dominavano la spudoratezza, la corruzione e l’avidità. E sebbene l’animo (mio), non pratico delle cattive abitudini, disprezzasse queste cose, tuttavia, in mezzo a tanti vizi, l’età inesperta veniva inquinata dall’ambizione; e, sebbene io dissentissi dai cattivi costumi degli altri, comunque il desiderio di una carica politica mi affliggeva con la medesima maldicenza e invidia con cui affliggeva tutti gli altri. Dunque, quando lo spirito ebbe pace dai molti travagli e dai molti pericoli, io decisi di trascorrere la vita lontano dalla politica.

Versione tratta da: Sallustio
Pag. 79 n. 198

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Mirum Iter 2