Cassius
Community

Esercizio | pag. 161 n. 7 →

Mirum Iter 2

Pagina numero: 161

Esercizio numero: 7

1. Quella decisione, anche se in una circostanza di questo genere non deve essere rimproverata, tuttavia riuscì in maniera sfortunata.
2. Questa cosa, che tu vedi accadere ai fanciulli, accade anche a noi fanciulli cresciuti.
3. Cesare, informato da Crasso di queste cose, dato che egli si trovava troppo lontano, ordinò che nel frattempo fossero preparate delle navi da guerra nel fiume Loira, che sfocia nell’Oceano.
4. Non ci sarà nulla che possa sfuggire all’oratore, non solamente nelle dispute processuali, ma anche in qualunque tipo di discorso.
5. Io so per certo che tu hai fatto ciò che io ti consiglio di fare: ora io ti consiglio di non sprofondare il tuo animo in codesta preoccupazione.
6. Fino a questo a punto, infatti, resta non l’età infantile, ma, ciò che è più grave, l’infantilismo; e questo certamente è peggio: il fatto che abbiamo l’influenza degli anziani, e i difetti dei fanciulli, e non solo dei fanciulli, ma dei bambini!
7. Poiché questa cosa accadeva piuttosto frequentemente, Cesare venne a sapere da un certo prigioniero che Correo, il capo dei Bellovaci, aveva scelto seimila fanti vigorosissimi da mettere in agguato.
8. Quando ti chiedo caldamente di studiare, io compio il mio dovere: io voglio avere un amico, cosa che non mi può accadere, se tu non continui a erudirti come hai cominciato a fare.

Pag. 161 n. 7

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Mirum Iter 2