Cassius
Community

Esercizio | pag. 103 n. 6 →

Mirum Iter 2

Pagina numero: 103

Esercizio numero: 6

1. Perfectum esse. Chi c’è che non capisca che questa cosa è stata fatta con molto sudore e molta fatica?
2. Labefacta est. Una volta ucciso Cesare, lo Stato venne compromesso dalle fondamenta.
3. Tepefactae. Gli alberi e i vitigni, riscaldati dal tempo primaverile, mettono le fronde.
4. Affecti. Gli avversari, subìte molte ferite, si ritirarono nella città.
5. Erat refectus. Il ponte che era stato interrotto dalla tempesta era quasi stato ricostruito.
6. Calefieri. Ordinerò che il bagno venga riscaldato.
7. Perficitur. La virtù si perfeziona nella malattia.
8. Fit. La pazienza, troppo spesso offesa, diventa furore.

Pag. 103 n. 6

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Mirum Iter 2