Cassius
Community

Esercizio | pag. 83 n. 9 →

Grammatica Picta 2

Pagina numero: 83

Esercizio numero: 9

1. Tu conosci già i nostri schiamazzi su questo argomento?
2. Preferirei il dono della dimenticanza. Infatti, io ricordo anche le cose che non voglio (ricordare) e non posso dimenticare le cose che voglio.
3. Neppure per sentito dire si è (mai) udito che un coccodrillo, o un ibis, o un gatto siano stati maltrattati da un Egiziano.
4. Se non è un disturbo, ripeti le cose che avevi incominciato (a dire)!
5. Catilina, scacciato in esilio, si recherà a Marsiglia, come dicono, e non in questo accampamento.
6. Il fine del mangiare e del bere è, mi pare, la sazietà. Questo mangia di più, quello di meno, ma entrambi sono già sazi.
7. Quando si dà l’occasione, ruba, prendi, bevi, mangia, fuggi!
8. Il malessere lacera, logora e consuma completamente l’animo.
9. Codesto uomo gettava gli schiavi da divorare alle murene, che poi avrebbe mangiato.
10. Quando, poi, abbiamo cominciato ad aprire gli occhi e ad intendere che cosa siamo e che cosa abbiamo di diverso da tutti gli altri animali, a quel punto iniziamo a perseguire quelle cose per le quali siamo nati.
11. Poiché le spese quotidiane divenivano grandissime, il denaro incominciò velocemente a venire meno.
12. I nemici ricordavano di essere stati recentemente sconfitti e messi in fuga da Caio Claudio.

Pag. 83 n. 9

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Grammatica Picta 2