Cassius
Community

Esercizio | pag. 94 n. 7 →

Mirum Iter 2

Pagina numero: 94

Esercizio numero: 7

1. Nequeo. Non posso scrivere le rimanenti cose: tanto grande è la forza delle lacrime.
2. Nequibat. Dall’altra parte C. Antonio, malato ai piedi, dato che non poteva partecipare alla battaglia, affida l’esercito al luogotenente M. Petreio.
3. Ibimus. Dove andremo e per quale strada?
4. Limen transierint. Che i Parti abbiano oltrepassato il confine o no, non vedo dubitare nessuno all’infuori di te.
5. Transierunt. Molti esseri umani, dediti alla pancia e al sonno, hanno trascorso la vita da rozzi ignoranti.
6. Eat. Vogliamo sapere in che modo l’animo proceda sempre con un andamento regolare e favorevole.

Pag. 94 n. 7

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Mirum Iter 2