Cassius
Community

Esercizio | pag. 26 n. 34 →

Grammatica Picta 2

Pagina numero: 26

Esercizio numero: 34

1. Capitano molti avvenimenti dolorosi, spaventosi, duri a sopportarsi.
2. Ci rechiamo in Macedonia a chiedere ricompense al re vincitore.
3. Per caso un tale Ligure, soldato gregario delle coorti ausiliarie, era uscito dall’accampamento per fare provvista d’acqua.
4. Prima ancora che il processo fosse dibattuto, fu facile a capirsi quale mai sarebbe stata l’accusa.
5. Senza dubbio a quel tempo hai visto anche me così confuso, da non trovare quale fosse la cosa migliore a farsi.
6. Io tornerò per fare atto di adorazione agli dèi.
7. Forse ciò che sto per dire potrebbe sembrare sorprendente a udirsi, ma sicuramente dirò ciò che penso.
8. Dopo il trionfo, il console portò l’esercito a svernare nel territorio di Vescia, perché quella regione era molestata dai Sanniti.
9. L’Eduo Diviziaco disse che si era recato a Roma, davanti al Senato, per chiedere aiuto.
10. Poi, una volta accesi numerosissimi fuochi, i barbari, secondo il loro costume, gioivano, danzavano e levavano alte grida: ma tutte quelle cose, dalle tenebre e da luoghi più elevati, erano facili a vedersi per i Romani.

Pag. 26 n. 34

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Grammatica Picta 2