Cassius
Community

Esercizio | pag. 160 n. 6 →

Mirum Iter 2

Pagina numero: 160

Esercizio numero: 6

1. Una cosa è assolutamente indispensabile, o Bruto, che tu giunga in Italia il prima possibile.
2. Il fatto che tu viva è già di per sé un guadagno.
3. Io dico e mi rallegro di ciò, del fatto che tu ti sia vantato di essere un uomo libero all’interno dello Stato.
4. In questa unica cosa siamo superiori agli animali, per il fatto che parliamo tra noi.
5. In maniera per me molto propizia è capitata questa cosa, e cioè che tu sia venuto ad ascoltare Antonio.
6. Nella Scizia la differenza tra uomini liberi e schiavi è questa: che gli schiavi si spostano a piedi, e gli uomini liberi non si spostano se non con i cavalli.
7. Deve essere rimproverata la sfacciataggine della tua risposta, che tu non abbia bisogno di un consiglio.
8. Non posso tralasciare ciò, il fatto che il senato, affollato e all’unanimità, abbia giudicato che io dovessi essere trattenuto a Roma.

Pag. 160 n. 6

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Mirum Iter 2