Cassius
Community

Versione | pag. 41 n. 2 → Il re Mida ha le orecchie d’asino!

Verba Manent 2

Pagina numero: 41

Versione numero: 2

Il re Mida ha le orecchie d’asino!

Accadde una volta che Marsia, dio delle greggi, sfidasse Apollo in una gara alla melodia della cetra. Mida, re della Frigia, essendo stato nominato giudice della gara, assegnò la vittoria a Marsia, ma provocò la collera e la vendetta di Apollo. Apollo, sdegnato, fece crescere in maniera incredibile le orecchie di Mida, le quali, nel giro di poco tempo, divennero simili in tutto alle orecchie degli asini. Mida, come era ovvio, si addolorò profondamente. Immediatamente il re della Frigia fece in modo di nascondere l’inconveniente e avvolse il capo con un copricapo rosso: tuttavia, non molto tempo dopo, accadde che un servo notasse lo straordinario ed inusitato portento. Mida, con severità, impose il silenzio al servo. Quello, a causa del timore del castigo, per qualche tempo tacque; ma in seguito scavò una buca nel terreno, nella quale osò sussurrare dentro: “Il re Mida ha le orecchie d’asino!”. A quel punto riempì la buca di terra e se ne andò. Ma, poco dopo, in quel luogo spuntarono delle tremule canne, che dicevano: “Il re Mida ha le orecchie d’asino!”.

Pag. 41 n. 2

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Verba Manent 2