Cassius
Community

Esercizio | pag. 167 n. 7 a →

Verba Manent 2

Pagina numero: 167

Esercizio numero: 7 a

1. Dimmi chi ha detto questo.
2. Non sapevo se tu avessi detto davvero queste parole.
3. Voglio sapere quale dei due scolari tu abbia interrogato.
4. Non sapevo che cosa tu facessi, dove tu fossi stato.
5. Non siamo in grado di sapere quanti astri splendano in cielo.
6. I tribuni chiedevano perché A. Manlio fosse venuto a Roma dalla Gallia.
7. O Tullia, fa’ che io sappia dove tu sia e quando tornerai a casa.
8. Non so se questo sia vero o falso.
9. Non si può stabilire a occhio (lett: “con gli occhi”) in quale delle due direzioni scorra il fiume Arar.
10. D’ora in poi non ti scriverò che cosa farò, ma che cosa ho fatto.
11. Voglio sapere da te per quale motivo tu hai abbandonato la città.
12. La madre esortò il figlio a scrivere ogni giorno dove si trovasse, che cosa avesse fatto e che cosa avrebbe fatto.
13. Dimmi, per favore, se quell’uomo malvagio è stato davvero tuo amico.
14. Non so, o Terenzia mia, se tu possieda un po’ di denaro oppure – cosa che temo – se tu ne sia stata completamente privata.
15. Vi chiedo, o senatori, se accoglierete a Roma Antonio, nemico del popolo Romano.
16. Gli storici hanno discusso a lungo sul modo in cui e attraverso quale strada Annibale avesse valicato le Alpi.
17. Tu non sai se Marco abbia detto quelle parole per scherzo o seriamente.
18. Valutiamo innanzitutto se il mondo sia governato dalla provvidenza degli dèi, poi se gli dèi provvedano alle cose umane.
19. I prigionieri, dopo essere stati interrogati sul luogo in cui nemici avrebbero posto l’accampamento, risposero che loro non sapevano che cosa il comandante avesse stabilito.
20. Ti domando se non tu non ritieni che lo Stato sarebbe oppresso, qualora tanti uomini così empi, così audaci , così facinorosi fossero accolti.

Pag. 167 n. 7 a

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Verba Manent 2