Cassius
Community

Esercizio | pag. 167 n. 7 b →

Verba Manent 2

Pagina numero: 167

Esercizio numero: 7 b

1. Voglio sapere che cosa fai, e dove passerai l’inverno.
2. Non so se quella sia la mia fidanzata oppure no.
3. Tu non domandare – non (è) concesso sapere – quale morte gli dèi abbiano assegnato a me, quale a te.
4. Ti ricordi di quanto sia grande sia la meraviglia, sia la disapprovazione degli uomini?
5. Non sai quante risorse possiede la virtù?
6. All’uomo non era concesso sapere che cosa riservasse il tempo futuro.
7. In quale luogo ti aspetti la morte, è incerto; perciò, tu aspettala in ogni luogo!
8. Ora dovete stabilire se quelli che hanno compiuto codesta azione siano assassini o difensori della libertà.
9. Appare controverso se loro hanno fatto ciò per quella ragione che abbiamo detto prima, o (se loro hanno fatto ciò) spinti dalla malvagità.
10. Riguardo alla cosa, la sola questione è se essa sia giusta oppure no.
11. Avresti dovuto chiedere chi fosse e da dove venisse, di che stirpe, se fosse un cittadino oppure uno straniero.
12. Si discute, ora, non della condizione in cui vivremo, ma se vivremo o moriremo con strazio ed infamia.
13. Ma a lungo tra gli uomini c’è stata la controversia se l’arte della guerra avesse più successo per la virtù del corpo o dello spirito.
14. Il console Claudio, inviata al Senato la lettera di Asdrubale, nello stesso tempo rese noto (presente storico) ai senatori che cosa egli stesso preparava.
15. Io non sapevo che cosa tu facessi, che cosa avresti fatto e, infine, dove tu fossi. Una voce diceva che tu fossi in Siria, nessuno era testimone (ossia: “non c’era nessuno che lo confermasse”) .

Pag. 167 n. 7 b

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Verba Manent 2