Cassius
Community

Versione | pag. 75 n. 194 → Emilio Paolo celebra il trionfo su Perseo

Mirum Iter 2

Pagina numero: 75

Versione numero: 194

Emilio Paolo celebra il trionfo su Perseo

Il console Emilio Paolo combatté con Perseo il terzo giorno prima delle None di Settembre, e lo sconfisse. Vennero uccisi ventimila fanti. La cavalleria fuggì integra insieme al re. Cento soldati furono perduti tra i Romani. Presto Emilio Paolo conquistò le settanta città dell’Epiro che portavano avanti la guerra, e distribuì il bottino ai soldati. Egli tornò a Roma con un enorme corteo sulla nave di Perseo, che era di una grandezza fuori dal comune, ed aveva sedici ordini di remi. Quindi (→ Emilio Paolo) celebrò in trionfo, in maniera sontuosissima, sopra un carro d’oro, insieme ai due figli che stavano in piedi su entrambi i lati. Davanti al carro vennero condotti i due figli del re, e Perseo in persona, dell’età di quarantacinque anni. Dopo di lui anche Anicio celebrò un trionfo sugli Illirici. Davanti al carro venne condotto Genzio insieme al fratello e ai figli. Per questo spettacolo si recarono a Roma i re di molte popolazioni, e tra gli altri anche Attalo ed Eumene, i re dell’Asia, e Prusia, (re) di Bitinia.

Versione tratta da: Eutropio
Pag. 75 n. 194

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Mirum Iter 2