Cassius
Community

Esercizio | pag. 6 n. 6 a →

Verba Manent 2

Pagina numero: 6

Esercizio numero: 6 a

1. Sono famose quelle parole che l’imperatore Costantino vide in cielo: «Sotto questo segno vincerai».
2. Non accetterò affatto questa tua malvagia decisione.
3. Una donna, dopo che gli ebbe offerto dell’acqua, sussurrava a tutte le altre fanciulle: “Questo è il famoso Demostene!”.
4. Achille e Ulisse furono eroi Greci: di quello è celebre la collera, di questo la scaltrezza.
5. Lucio porterà con sé questi libri, Marco quelli, io codesti che si trovano vicino a te.
6. Temistocle e Aristide furono celebri, questo per via dell’equità, quello per via dell’audacia e per via della forza d’ingengno.
7. Nessuno darà credito alle parole di costui, perché è stato bugiardo.
8. Aggiungete a queste cose quelle che abbiamo detto!
9. Codeste guerre, che tu hai combattuto con gli alleati, non sono state né giuste né vantaggiose.
10. Da Epicuro fu proferito anche quel celebre aforisma: “Se vivrai secondo natura, non sarai mai povero, se vivrai secondo le opinioni, non sarai mai ricco”.
11. Annibale si era scontrato presso il Rodano con il console P. Cornelio Scipione; e contro questo medesimo combatté a Clastidio, presso il Po.
12. Dai Romani venne indetta guerra ai Tarantini. Questi chiesero aiuto contro di quelli a Pirro, il re dell’Epiro.

Pag. 6 n. 6 a

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Verba Manent 2