Cassius
Community

Verba Manent 1 - pag. 198 n. 1 → Vulcano punisce il tradimento coniugale di Venere

Verba Manent 1

Pagina numero: 198

Versione numero: 1

Vulcano punisce il tradimento coniugale di Venere

Vulcano era il marito di Venere, ma Venere era spesso infedele ed amava Marte. Vulcano, quando il Sole gli riferisce dell’infedeltà della moglie, realizza una catena di diamante e la colloca intorno a letto. Marte viene ingannato dall’astuzia, infatti cade, insieme a Venere, nei lacci e non riesce a liberarsi. Quando il Sole riferisce a Vulcano della cattura di Marte e di Venere, quello convoca gli altri dèi. Gli dèi vedono Marte e Venere nudi nei lacci, e ridono: Marte, poiché la vergogna lo spaventa, fugge, e invece Venere, a causa della delazione del Sole, è per sempre ostile ai figli di lui. Da Marte e da Venere è generata una figlia, Armonia.

Pag. 198 n. 1

→ Vulcanus Veneris coniunx erat sed Venus saepe infidelis erat et Martem …

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di latino tradotte dal libro:
Verba Manent 1