Cassius
Community

Esercizio | pag. 207 n. 15 →

Il Tantucci Plus 2

Pagina numero: 207

Esercizio numero: 15

1. L’uomo probo provvede al vantaggio di tutti più che al proprio.
2. Essere esente da colpa è un grande conforto.
3. Sebbene tutte le cose siano da temere, noi non temiamo nulla più della malvagità.
4. Per vendicare le offese con una guerra, i Doriensi interrogarono gli oracoli circa l’esito della battaglia.
5. I nostri consoli avvertirono di guardarsi dal veleno un re molto ostile che ormai si avvicinava alle mura.
6. I nostri soldati, colpiti da una paura improvvisa, provvidero (presente storico) ciascuno a sé stesso secondo le abitudini: alcuni scapparono, altri imbracciarono le armi, e la gran parte furono uccisi oppure feriti.
7. Penso di dover porre un limite al mio discorso.
8. Se sarà stata esaminata tutta quanta la creazione dell’uomo, si comprenderà facilmente che da parte degli dèi immortali si è provveduto agli esseri umani.

Pag. 207 n. 15

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Il Tantucci Plus 2