Cassius
Community

Grammatica Picta 1 - pag. 150 n. 40 →

Grammatica Picta 1

Pagina numero: 150

Esercizio numero: 40

1. Respingiamo la violenza per mezzo della violenza.
2. In campagna placheremo la sete per mezzo della fresca acqua delle sorgenti.
3. Creso, il re della Lidia, possedeva grandi ricchezze e una grande quantità d’oro e d’argento.
4. Spesso, a causa della penuria di acqua e di viveri, in guerra i soldati devono sopportare la fame e la sete.
5. I soldati, da un’alta torre, scagliavano dardi e frecce contro l’accampamento dei nemici.
6. In alcune regioni non è lecito mangiare la carne dei buoi.
7. La saggezza di Giove, il re degli dèi e degli uomini, era grande.
8. Nel territorio dei Fidenati c’era un tempio consacrato alla dea Feronia.
9. Un grande numero di topi risaliva il muro della città e, con il dente avido, divorava grande abbondanza di frumento.
10. Né i ghiri né i topi temono la ferocia dei cani, però i ghiri temono le trappole degli uomini e i topi temono l’astuzia dei gatti.
11. I corpi degli anziani, a causa della salute debole, sopportano a stento il freddo.
12. I topi sono preda delle donnole e dei gatti, le colombe e molti uccellini (sono preda) degli avvoltoi.
13. Durante il periodo invernale, i vecchi desiderano sedere presso il focolare e ricordare la loro giovinezza.
14. I Romani, per mezzo delle leggi e per mezzo della forza, soggiogavano molti popoli e nazioni.

Pag. 150 n. 40

→ Vim vi repellimus. Ruri sitim aqua fontium frigida …

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di latino tradotte dal libro:
Grammatica Picta 1