Cassius
Community

Verba Manent 1 - pag. 495 n. 16 →

Verba Manent 1

Pagina numero: 495

Esercizio numero: 16

1. Verre fu così disonesto che tutti i Siciliani desideravano la sua morte.
2. Il combattimento era così violento che i soldati non percepirono il terremoto.
3. La lepre è un animale così veloce che spesso non viene catturato dai cani.
4. Non sono tanto sciocco da non capire ciò che dici.
5. Annibale fu tanto temerario che valicò le Alpi con gli elefanti.
6. I pirati infestavano tutti i mari in maniera tale che per i Romani la navigazione non era sicura.
7. Domiziano, a causa della crudeltà e dell’irascibilità, suscitò nei propri confronti un odio tanto grande da oscurare i meriti del padre e del fratello.
8. Orfeo suonava con la cetra in maniera così dolce che persino gli animali feroci gioivano del suono.
9. L’imperatore Adriano sopportò così pazientemente il freddo, che non si coprì mai la testa.
10. I soldati abbracciarono con posti di guardia il perimetro di tutta la casa, in maniera tale che nessuno poteva scivolare fuori di lì.
11. Niente è tanto protetto che il denaro non lo possa espugnare.
12. Nessuno è tanto fanciullo da temere Cerbero e le tenebre.
13. Aristide eccelleva al punto in integrità che fu soprannominato “il Giusto”.

Pag. 495 n. 16

→ Verres tam improbus fuit ut omnes Siculi eius mortem …

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di latino tradotte dal libro:
Verba Manent 1