Cassius
Community

Versione | pag. 389 n. 219 → Un prodigio annuncia la caduta di Veio

ALIAS

Pagina numero: 389

Versione numero: 219

Un prodigio annuncia la caduta di Veio

I Veienti, dopo essere stati ricacciati all’interno delle mura dai Romani, non potevano vincere. Alla fine, gli dèi immortali rivelarono ai Romani una vittoria certa per mezzo di uno straordinario portento: all’improvviso, infatti, il lago Albano straripò, senza essere stato alimentato né dalle piogge, né da fiume alcuno. Degli ambasciatori Romani vennero inviati all’oracolo di Delfi, per chiedere un responso. Essi riferirono il responso del dio: I Veienti cadranno sotto il controllo dei Romani, se i Romani avranno sparso per i campi l’acqua del lago Albano. Dunque l’esercito dei Romani conquistò la città dei nemici.

Pag. 389 n. 219

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di ALIAS