Cassius
Community

Ubi primum plebs tribunos vidit, constitit. Ubi barbaros conspexerunt, Romani proelium …

Monitor - Lezioni 1

Pagina numero: 260

Esercizio numero: 5

1. Non appena la plebe vide i tribuni, si fermò.
2. Quando videro i barbari, i Romani ingaggiarono battaglia.
3. Dopo che ebbe viaggiato attraverso molte terre, il filosofo ritornò in patria.
4. Prima che avrò letto la tua lettera, tu ormai giungerai presso di me.
5. Mentre il console pronunciava il suo discorso, Catilina taceva.
6. Quando Cesare arrivò in Gallia, gli Edui erano i capi di uno dei due partiti, i Sequani dell’altro.
7. Mentre nella città di Napoli venivano riunite le truppe ausiliarie dei fanti e dei cavalieri, il console si stanziava a Capua.
8. Ormai la primavera si avvicinava, quando Annibale si spostò dai quartieri invernali.
9. Quando i nemici sono giunti presso i luogotenenti, si gettano tutti quanti ai (loro) piedi.
10. Pure allora, quando cresciamo, la vita si accorcia.
11. Prima che io cominci a parlare in difesa di Murena, dirò poche cose in difesa di me stesso.
12. Mentre Antonio rifletteva, Varo attaccò con i cavalieri.
13. Giugurta, dopo che aveva perso la città di Capsa e molto denaro, mandò (presente storico) dei messaggeri a Bocco.
14. Quando avrò dato il segnale, allora attaccate la folla da ogni lato.
15. Oggi il mio servo non riposerà affatto, prima che avrà portato a termine il proprio dovere.

Pag. 260 n. 5

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Monitor - Lezioni 1