Cassius
Community

Esercizio | pag. 172 n. 28 →

Grammatica Picta 1

Pagina numero: 172

Esercizio numero: 28

1. Non appena entrarono nell’accampamento, i nemici vennero sconfitti.
2. I soldati circondano l’accampamento con un fossato: il fossato, dal nome del comandante, venne chiamato per molti secoli “Cluilia”, fino a che il nome decadde per vecchiaia.
3. Insieme a Leonida, il re degli Spartani, vennero inviati alle Termopili pochi soldati.
4. Il fiume Nilo sparse sul suolo sabbioso acqua e terra, così, nei luoghi aridi, venne lasciato il limo.
5. Q. Lucano, tribuno dei soldati, combatté valorosamente, ma venne ucciso mentre andava in aiuto al figlio.
6. Da Metello, il quale vedeva (→ presente storico) gli abitanti della città impegnati nella battaglia, le mura vennero circondate con una palizzata ed un fossato.
7. I Galli quando si scagliarono contro i nemici, vennero trafitti da tutte le parti con le spade dai soldati armati alla leggera e vennero massacrati.
8. Dal re bellicoso non veniva concesso al popolo nessun riposo dalle armi, finché anche lui stesso venne preso da una malattia esotica.
9. Tutti vennero presi dal terrore: infatti si fece avanti un soldato Gallo, straordinario per corporatura e per armamenti, battendo le scudo per mezzo della lancia.
10. Non appena Antonio giunse in Italia, Attico venne considerato da molti in grande pericolo, per via della stretta amicizia di (ossia: “con”) Cicerone e Bruto.
11. Dal tribuno dei soldati venne detto così ai soldati: Prima che gli eserciti dei nemici sbarrino la strada, scagliatevi fuori dalle porte!
12. Dopo che le parole degli ambasciatori furono state ascoltate, il re imbracciò le armi e spronò il cavallo verso il nemico.

Pag. 172 n. 28

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Grammatica Picta 1