Cassius
Community

Plane Discere 2 - pag. 280 n. 8 →

Plane Discere 2

Pagina numero: 280

Esercizio numero: 8

1. È tuo dovere provvedere ai tempi, e all’incolumità della tua vita e della tua sorte.
2. Non è tipico della tua serietà e della tua saggezza sopportare in maniera troppo intemperante la circostanza dei tuoi disagi.
3. È da folle desiderare, nel sereno, una tempesta sfavorevole.
4. O giudici, salvate voi Cluenzio: restituitelo agli amici, ai vicini, agli ospiti; questo è compito vostro, della vostra posizione, della vostra clemenza.
5. Inviare degli ambasciatori presso Antonio non è segno di superficialità ma, per dire quello che penso, di follia.
6. Tipico della viltà è abbandonare, a causa della paura, una postazione difensiva, tipico dell’ingiustizia è non restituire, per avidità, di nascosto una somma depositata, tipico della stupidità è condurre male un affare per superficialità.
7. Sbagliare è proprio di ogni uomo, perseverare nell’errore non è proprio di alcuno, se non dello sciocco.
8. Definire le condizioni della pace spetta a colui che concede la pace, non a colui che la chiede.
9. È caratteristico di uno spirito tranquillo e calmo spaziare in ogni parte della propria vita.
10. È caratteristico di un animo grande e nobile disprezzare il piacere, la vita e la ricchezza e tenerle in nessun conto quando le paragona al benessere collettivo.
11. È nostro dovere attrarre le volontà avverse del popolo, e rabbonire quelle agitate.

Pag. 280 n. 8

→ Tuum est consulere temporibus et incolumitati et fortunae tuae …

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di latino tradotte dal libro:
Plane Discere 2