Cassius
Community

Versione | pag. 202 n. 106 → L’accoglienza di Claudio negli Inferi

ALIAS

Pagina numero: 202

Versione numero: 106

L’accoglienza di Claudio negli Inferi

Allora Giove ordina ad Ercole, che aveva attraversato tutto il globo terrestre e che sembrava conoscere tutte le popolazioni, di andare a vedere che razza di uomo fosse. A quel punto Ercole, al primo sguardo, fu veramente interdetto, come se non avesse ancora avuto modo di affrontare tutti i mostri. Come vide il volto di un genere singolare, l’andatura insolita, la voce di nessun animale della terra, ma tipica degli animali marini, roca e confusa, pensò che fosse sopraggiunta la sua tredicesima fatica.

Versione tratta da: Seneca
Pag. 202 n. 106

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di ALIAS