Cassius
Community

Tum illa tria Romani nominis prodigia atque miracula …

Latino ad hoc 2

Pagina numero: 173

Esercizio numero: 6

1. Del resto quei tre portenti e prodigi del nome Romano, Orazio Coclite, Muzio Scevola e Clelia, se non fossero negli annali, sembrerebbero favole.

2. Mentre nel teatro si metteva in scena una tragedia coturnata, sembrò che il dolore si diffondesse tra gli spettatori.

3. Sappi solo questo: se avrò te non mi sembrerà di essere del tutto rovinato.

4. Nessun gioco sembra ad Antonio essere più piacevole del sangue, delle stragi e del massacro dei cittadini.

5. Dai contadini sembra che vengano generati uomini fortissimi e soldati valorosissimi.

6. Tu, oh Peto, non sembra che abbia portato in teatro una commedia Atellana, come un tempo si usava, bensì un mimo, come accade oggi.

7. E’ sembrato che io sopportassi con coraggio la mia vicenda.

8. Se emigreremo a Veio, non sembrerà che abbiamo lasciato la patria da vincitori, ma che l’abbiamo perduta da vinti.

9. Ci sembra di aver raggiunto una sorta di immortalità grazie a voi.

10. A me sembra che M. Tullio Cicerone, essendosi interamente dedicato all’imitazione dei greci, abbia riprodotto la forza di Demostene, la ricchezza di Platone, la gioia di Isocrate.

11. Gli animi degli uomini giusti mi sembrano essere divini e l’animo di ciascun grande uomo sembra guardare le cose eterne.

Pag. 173 n. 6

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Latino ad hoc 2