Cassius
Community

Tubicen quidam cum ab hostibus captus esset suppliciumque metueret ad deos qui circumsistebant clamabat: Ne me viri innocentem …

Il Nuovo Expedite 2

Pagina numero: 108

Versione numero: 174

Il trombettiere.

Un certo trombettiere, poiché era stato catturato dai nemici e temeva l’esecuzione, gridava a coloro che gli stavano intorno: “Oh eroi non uccidete me, innocente e innocuo! Infatti io avrei meritato il castigo se in battaglia avessi ucciso qualcuno dei vostri: ora, io non ho fatto del male a nessuno dei vostri e non ho mai ucciso alcun uomo, poiché non ho mai avuto nulla fuorché questa tromba”. A lui quelli risposero a gran voce: “Tu in realtà, proprio per questo sei più degno di castigo! Infatti non potendo combattere di persona, hai incitato contro di noi tutti gli altri con codesta tromba”. Chiunque incita gli altri a fare del male è più dannoso di colui che fa del male.

Pag. 108 n. 174

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Il Nuovo Expedite 2