Cassius
Community

Esercizio | pag. 293 n. 8 a →

Lingua e Cultura Latina 2

Pagina numero: 293

Esercizio numero: 8 a

1. Temistocle, allontanato da Atene, giunse ad Argo per abitarvi.
2. Il mai sconfitto Annibale, richiamato a difendere la patria, combatté la guerra contro P. Scipione.
3. O cosa vergognosa non soltanto da vedere, ma anche da ascoltare!
4. I figli del re Anco si erano recati a Suessa Pomezia per vivere in esilio.
5. Poiché in Grecia era stata diffusa la notizia dell’arrivo di Serse, gli Ateniesi inviarono (degli uomini) a Delfi per interpellare l’oracolo su cosa mai dovessero fare in merito alle loro questioni.
6. Spesso ammiriamo non le cose che sono giuste da fare, ma quelle che sono difficili da fare.
7. Le greggi delle pecore dall’Apulia vengono spostate nel Sannio per trascorrere l’estate.
8. Dovrai sapere che il giovane Curione venne da me per rendermi omaggio.
9. Se un uomo potente va a domandare il favore di un uomo più povero, il povero teme.
10. Voi vedete che è sacrilego da dire che una vecchiaia siffatta fu infelice.
11. O Romani, è difficile da dire quanto siamo in antipatia tra i popoli stranieri.
12. Accadono molte cose tristi, spaventose, dure da sopportare.
13. Gli ambasciatori di quasi tutta la Gallia si radunarono presso Cesare per congratularsi.
14. Aderbale inviò presso Giugurta dei portavoce per lamentarsi dei torti.
15. Tu ordini una cosa buona e giusta, e facile da fare.

Pag. 293 n. 8 a

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Lingua e Cultura Latina 2