Cassius
Community

Ter munus gladiatorium dare volui meo nomine et quinquies filiorum meorum …

Latino ad hoc 2

Pagina numero: 152

Versione numero: 30

Gli spettacoli offerti dall’imperatore Augusto

Per tre volte volli offrire uno spettacolo di gladiatori a mio nome e per cinque volte a nome dei miei figli o dei nipoti. In questi spettacoli andarono a scontrarsi tra loro circa diecimila uomini. Per due volte offrii a mio nome al popolo uno spettacolo di atleti fatti venire da ovunque e una terza volta a nome di mio nipote. Per ventisei volte, a nome mio o dei miei figli o dei nipoti, offrii al popolo spettacoli di caccia di bestie feroci africane nel circo, nel foro o negli anfiteatri, durante questi spettacoli furono uccise circa tremilacinquecento bestie. Al di là del Tevere, dopo aver scavato il terreno per milleottocento piedi in lunghezza e milleduecento in larghezza, offrii al popolo uno spettacolo di battaglia navale. In questa battaglia si scontrarono tra loro trenta navi con i rostri, triremi o biremi e molte migliaia di uomini vennero a Roma poiché volevano vedere lo spettacolo. In queste flotte combatterono, oltre ai rematori, circa tremila uomini.

Versione tratta da: Augusto

Pag. 152 n. 30

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Latino ad hoc 2