Cassius
Community

Tarentinis bellum Romani indixerunt quia Romanorum legatos offenderant; ideo Tarentini …

Monitor - Lezioni 1

Pagina numero: 264

Versione numero: 110

Le prime imprese di Pirro in Italia

I Romani dichiararono guerra ai Tarantini, poiché avevano violato gli ambasciatori dei Romani; per questo motivo, i Tarantini, poiché temevano le forze armate dei Romani, richiesero in aiuto Pirro, il famoso re dell’Epiro. Pirro traeva origine dalla stirpe di Achille. Presto venne in Italia con vaste truppe e allora, per la prima volta, i Romani combatterono con un nemico d’oltremare. Contro Pirro i senatori inviarono il console Valerio Levino; si combatté per molte ore presso Eraclea, ed ormai il console aveva messo in fuga le truppe degli Epiroti, quando improvvisamente Pirro vinse grazie all’aiuto degli elefanti, degli animali che i Romani non avevano mai visto. Quindi la notte pose fine al combattimento; il console Levino fuggì, il re catturò molti Romani. Ma Pirro trattò i prigionieri con grande riguardo, poiché i Romani, nella battaglia, avevano dimostrato uno straordinario coraggio.

Pag. 264 n. 110

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Monitor - Lezioni 1