Cassius
Community

Ex Novo A - pag. 372 n. 6 → De eloquentiae vi

Ex Novo A

Pagina numero: 372

Versione numero: 6

De eloquentiae vi

È così grande la forza dell’eloquenza, cioè della capacità di parlare in modo corretto, che attraverso di essa impariamo le cose che non sappiamo, e trasmettiamo anche agli altri quelle che sappiamo. Quando dentro di noi c’è la forza dell’eloquenza, abbiamo la capacità di persuadere, e di alleggerire le sofferenze degli sventurati e di tutti coloro che hanno bisogno di conforto e stanno per perdere la speranza. Un’altra funzione dell’eloquenza è il cancellare la paura nei timorosi e di rimuovere i capricci e la collera per riconquistare la quiete dell’anima. I vantaggi dell’eloquenza sono tanto numerosi che noi a ragione la chiamiamo “divina arte”. La forza dell’eloquenza è affine alla forza dell’arte della musica, al punto che certi filosofi chiamavano la lingua “plettro” e i denti “corde”.

Pag. 372 n. 6

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di latino tradotte dal libro:
Ex Novo A