Cassius
Community

Esercizio | pag. 304 n. 3 →

ALIAS

Pagina numero: 304

Esercizio numero: 3

1. Sei tanto sciocco che sei stato considerato da tutti un folle.
2. Le tempeste furono a tal punto violente che nessuna nave si salvò.
3. Di tanto in tanto, in battaglia avveniva che i soldati gettassero via lo scudo.
4. Verre era a tal punto avido che in Sicilia spogliò tutti i templi.
5. Avvenne che Annibale calò in Italia attraverso le Alpi.
6. Resta che parliamo dell’amicizia.
7. Il Sole fa sì che tutte le cose fioriscano e si sviluppino ciascuna secondo la propria specie.
8. A costui toccò di riportare in libertà la patria.
9. Spesso accade che gli schiavi, ai quali non è concesso parlare alla presenza del padrone, parlino del padrone.
10. Si scagliarono contro le schiere dei Persiani con una violenza tanto grande, che sbaragliarono i nemici in breve tempo.
11. In lui la fama di bontà giunse a un punto tale, che essa fornisce, sia a coloro che adulano, sia a coloro che elogiano sinceramente, l’opportunità di un magnifico esempio.
12. Scipione fu un estimatore tanto raffinato delle arti liberali e di tutta la cultura, che teneva con sé sia in tempo di pace, sia in guerra, Polibio e Panezio, uomini eccellentissimi in fatto di ingegno.

Pag. 304 n. 3

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di ALIAS