Cassius
Community

Esercizio | pag. 222 n. 2 →

Lingua e Cultura Latina 2

Pagina numero: 222

Esercizio numero: 2

1. Milites precibus suis duci suaserunt. I soldati, con le loro preghiere, persuasero il comandante.
2. Cicero senatum de lege Sempronia consuluit. Cicerone consultò il senato circa la legge Sempronia.
3. Ipse consulam puero. Provvederò io stesso al ragazzo.
4. Caesar arte militari ceteris ducibus excelluit. Cesare spiccò nell’arte militare su tutti gli altri comandanti.
5. Elvetii virtute reliquis Gallis praestabant. Gli Elvezi superavano in valore i rimanenti Galli.
6. Bonis consiliis boni viri utuntur. Gli uomini onesti si servono dei buoni consigli.
7. Exploratores monuerunt Caesarem de Heduorum profectione. Gli esploratori avvisarono Cesare della partenza degli Edui.
8. Hedui Labienum certiorem fecerunt de Helvetiorum iniuriis. Gli Edui informarono Labieno dei torti degli Elvezi.
9. Mei atque beneficiorum meorum recordantur. Essi si ricordano di me e delle mie concessioni.
10. Caesar irascitur Helvetiis ruptis indutiis. Cesare si adira con gli Elvezi per la tregua violata.
11. Ipse tibi profectionem prohibui. Io in persona ti proibii di partire.
12. Milites a commeatibus hostes prohibuerunt. I soldati tennero i nemici lontani dai viveri.

Pag. 222 n. 2

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Lingua e Cultura Latina 2