Cassius
Community

Sint sane ista bona quae putantur honores divitiae voluptates …

Latino ad hoc 2

Pagina numero: 242

Esercizio numero: 10

1. Ammettiamo pure che i beni siano effettivamente quelli che vengono ritenuti tali: le cariche pubbliche, la ricchezza, i piaceri, tutte le altre cose; e tuttavia, nell’entrare in possesso di essi, una gioia scomposta è disonorevole.

2. Che venga pure Verre, combatta la guerra ai Cretesi, liberi Bisanzio: ciò c’entra poco con noi.

3. Ammettiamo pure che gli dèi siano fatti di atomi.

4. Magari codesta crudeltà fosse rimasta tra gli esempi riguardanti gli stranieri, e non fosse passata tra i costumi Romani insieme ad altri vizi stranieri.

5. La tua aia ha macinato centomila moggi di frumento: non per questo il tuo ventre avrà più capacità del mio.

6. Vorrei che tu conservassi nei miei confronti il tuo antico sentimento.

7. Magari i figli non si fossero rovinati!

8. Vorremmo ricordare che la giustizia deve essere mantenuta anche nei confronti degli emarginati.

9. Magari potessimo praticare tra di noi questi studi in tempi pacifici!

10. Se alcuni vengono trascinati dai piaceri, che non si immischino con la politica!

11. Torniamo a quelle prime argomentazioni, e finalmente portiamo quelle stesse (argomentazioni) a conclusione.

12. Possa io essere così, e mi sia concesso di imbiancare il capo con capelli canuti e di raccontare da vecchio i fatti di un tempo antico. Nel frattempo, che la Pace coltivi i campi.

Pag. 242 n. 10

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Latino ad hoc 2