Cassius
Community

Si vestra refert Asinaria Graecus Demophilus scripsit Latinus …

Latino ad hoc 2

Pagina numero: 214

Esercizio numero: 20

1. Se a voi importa, la “commedia degli asini” la scrisse il Greco Demofilo, e il Latino Maccio la tradusse in lingua straniera.

2. Vi rammento dei difetti in una orazione, che possono essere due: il solecismo ed il barbarismo.

3. Forse per caso a voi viene in mente di qualche predone che fu tanto rovinoso, o che fu tanto barbaro quanto L. Silla?

4. In questa guerra di Catilina, che ricordiamo assolutamente inumana, come nessun paese barbarico condusse mai con la sua popolazione, io, o Romani, ho agito di modo che vi salvaste tutti.

5. P. Clodio, dagli Appennini, aveva portato via con sé gli schiavi rustici e rozzi che voi avete ricordato, con i quali aveva tormentato l’Etruria.

6. O C. Cesare, noi non possiamo dimenticare questo: hai assoggettato popolazioni barbare quanto a rudezza, incalcolabili quanto a numero, sterminate quanto a sedi, ben provviste di ogni tipologia di truppe.

7. Cesare riteneva suo dovere impedire che i Germani, uomini feroci e barbari, dopo aver occupato tutta la Gallia, si dirigessero nell’Italia.

8. Ariovisto rispose di non essere tanto rozzo, né tanto incompetente dei fatti, da dimenticare che, nella recente guerra degli Allobrogi, gli Edui non avevano recato aiuto ai Romani.

Pag. 214 n. 20

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Latino ad hoc 2