Cassius
Community

Esercizio | pag. 246 n. 5 →

Il Tantucci Plus 2

Pagina numero: 246

Esercizio numero: 5

1. O Catilina, se io avrò ordinato che tu venga ucciso, il drappello rimanente dei congiurati permarrà nello Stato.
2. Mentre parleremo, il tempo invidioso sarà fuggito.
3. Io ti caverò un occhio, se avrai aggiunto una sola parola.
4. Cesare, poiché si affrettava verso l’Italia e l’Illirico, all’inizio dell’estate successiva ordinò che le delegazioni dei Germani ritornassero presso di lui.
5. A causa della debolezza di spirito molti mandarono completamente in rovina i genitori, molti ( mandarono in rovina) gli amici, alcuni la patria, i più, invece, sé stessi.
6. Mentre, durante la riunione, si facevano queste cose, a Cesare venne riferito che i cavalieri di Ariovisto cavalcavano verso i nostri e che scagliavano pietre e dardi contro i nostri.
7. Quando sarò arrivato a Roma, ti scriverò le cose che avrò osservato e consegnerò la lettera a Labieno.
8. A Tebe, nel tempio di Ercole, quelle armi, che erano state appese alle pareti, vennero ritrovate per terra.

Pag. 246 n. 5

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Il Tantucci Plus 2