Cassius
Community

Si haec vox vera non est sequitur ut falsa sit. Sulpicius intercesserat …

Latino ad hoc 2

Pagina numero: 115

Esercizio numero: 16

1. Se questa frase non è vera, ne consegue che sia falsa.

2. Sulpicio si era opposto al fatto che gli esuli, ai quali non era permesso difendersi nel processo, fossero ricondotti a Roma.

3. Mi è gradito il fatto che tu mandi avanti non solo le mie cose, ma in realtà anche le tue.

4. Gracco concesse che tutti banchettassero in pubblico, ciascuno davanti alle sue porte.

5. Desidero che in questo processo non si trovi nessun uomo disonesto, eccetto colui che è stato scoperto già da tempo.

6. Dionigi fece bene proprio questa cosa, che mi dette la possibilità di conoscerlo a fondo.

7. L’oscurità degli argomenti fa sì che non si capisca un discorso.

8. Accadde che l’integrità, l’autorità, il valore e la lealtà di Deiotaro fossero udite da tutti .

9. Di qui in poi non permetterò che tu mi possa accusare di trascuratezza nelle lettere.

10. Spesso accade che chiacchierino del padrone i servi ai quali non è concesso parlare di fronte al padrone.

11. Il costume degli antenati era che la lealtà fosse lodata e fosse rispettata tra i più grandi beni del genere umano.

12. Si aggiunse il fatto che due messaggeri fossero condotti ad Atene.

13. Tralascio il fatto che ho portato a termine tutte le cose.

Pag. 115 n. 16

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Latino ad hoc 2