Cassius
Community

Grammatica Picta 1 - pag. 191 n. 26 →

Grammatica Picta 1

Pagina numero: 191

Esercizio numero: 26

1. Se hanno dei disaccordi, i Carnuti si incontrano ed obbediscono alle deliberazioni e alle sentenze dei Druidi, i quali siedono in un luogo consacrato.
2. Ai nostri soldati, che esitavano a causa della profondità del mare, il vessillifero della X legione, tenendo l’aquila, disse: saltate giù, o soldati!
3. Sentirai molti uomini che diranno: Presto mi ritirerò nella quiete!
4. L’uomo desideroso di virtù, se la sorte avrà la meglio, non scapperà immediatamente disarmato ricercando dei nascondigli.
5. Ho paura dei Greci anche quando portano doni.
6. Asdrubale era il primo della popolazione per nascita, reputazione, ricchezza e parentela con la famiglia reale.
7. Voi, o senatori, avete mandato alla guerra un giovane ardente per la brama di potere, come se offriste legname al fuoco.
8. Cesare in persona porta in aiuto i soldati freschi.
9. Mi arrenderò facilmente a coloro che dicono la verità.
10. Lo Spartano Agesilao fu re quanto a titolo, non per autorità.
11. E ricevendo il calice, (egli) rese grazie e lo diede ad essi dicendo: Bevete tutti!
12. Rende incerto dove Caligola sia nato la discrepanza tra coloro che lo tramandano.
13. Sabino, dopo che ha spronato i suoi soldati, dà il segnale a quelli che lo desiderano vivamente.
14. Callistrato, portavoce degli Ateniesi, in fatto di eloquenza superava tutti.

Pag. 191 n. 26

→ Si controversias habent Carnutes conveniunt et Druidorum in loco consecrato considentium …

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di latino tradotte dal libro:
Grammatica Picta 1