Cassius
Community

Esercizio | pag. 57 n. 11 a →

Lingua e Cultura Latina 1 Edizione Gialla

Pagina numero: 57

Esercizio numero: 11 a

1. Non possiamo, né dobbiamo cambiare il nostro parere.
2. Un tempo i boschi dell’Italia erano grandi e fitti.
3. La maestra elogiava le allieve poiché erano diligenti.
4. La vita talvolta è una maestra severa.
5. L’amicizia deve sempre essere disinteressata.
6. L’Appia e l’Emilia erano famose vie Romane.
7. Dove c’è la concordia, non c’è l’invidia.
8. Le tenebre erano fitte: io non potevo vederti.
9. Il denaro è spesso causa di inimicizie.
10. Anche voi siete mie amiche fidate.
11. Ora, oh allieve, vi potete sedere.
12. Le matrone Romane avevano molte ancelle (dativo di possesso).
13. Io ho amiche sincere e leali (dativo di possesso).
14. La luna rischiarava le tenebre: così i marinai potevano vedere le coste dell’Italia.

Pag. 57 n. 11 a

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Lingua e Cultura Latina 1 Edizione Gialla