Cassius
Community

Grammatica Picta 1 - pag. 295 n. 12 →

Grammatica Picta 1

Pagina numero: 295

Esercizio numero: 12

1. Che i disonesti si facciano da parte, che si separino dagli onesti, e che si radunino in un unico luogo!
2. Che codesta mitezza non si trasformi in pietà!
3. Che la donna non si rechi al rito religioso, e che non veda in che modo si svolga!
4. Vieni, o Bacco, e che dalle tue dolci corna penda dell’uva, e (tu) o Cerere, incorona le (tue) tempie con le spighe!
5. Che il fattore non sia bighellone, e che sia sempre sobrio!
6. Amiamo la patria, obbediamo al Senato, dedichiamoci alla gloria della posterità!
7. Lasciamo perdere queste questioni: i filosofi, infatti, hanno una disputa sia molto lunga, sia abbastanza controversa!
8. Poiché dell’utilità abbiamo già parlato, parliamo delle altre cose!
9. Che nessuno faccia affidamento sulle circostanze favorevoli, e che nessuno si scoraggi per quelle avverse: gli avvicendamenti delle cose sono alterni.
10. Sta’ bene, tieni per te le tue cose, e restituisci (a me) le mie!

Pag. 295 n. 12

→ Secedant improbi secernant se a bonis unum in locum congregentur! …

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di latino tradotte dal libro:
Grammatica Picta 1