Cassius
Community

Lingua e Cultura Latina 1 Edizione Gialla - pag. 165 n. 23 a → I primi re di Roma. Romolo

Lingua e Cultura Latina 1 Edizione Gialla

Pagina numero: 165

Versione numero: 23 a

I primi re di Roma. Romolo

L’impero Romano ha inizio da Romolo, figlio di Marte, dio della guerra, e di Rea Silvia, che insieme a Romolo aveva partorito anche Remo. Romolo, giovinetto di diciotto anni, fonda sul Palatino una piccola città e, dal suo nome, la chiama Roma. A Roma si radunano molti uomini dai campi e dai villaggi vicini, e formano un nuovo popolo. Poiché i Romani non hanno mogli, Romolo invita ad uno spettacolo di giochi i Sabini, popolo confinante, e, mentre i Sabini assistono ai giochi, i Romani all’improvviso rapiscono le loro donne. A causa dell’offesa i Sabini muovono guerra ai Romani, ma vengono sconfitti in battaglia. In seguito Romolo sconfigge e sottomette gli altri popoli che si trovavano in Lazio, intorno a Roma. Nel trentasettesimo anno di regno Romolo, come viene tramandato dagli storici, sale al cielo e viene venerato come il dio Quirino.

Versione tratta da: Eutropio

Pag. 165 n. 23 a

→ Romanum imperium exordium habet a Romulo filio Martis belli dei …

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di latino tradotte dal libro:
Lingua e Cultura Latina 1 Edizione Gialla