Cassius
Community

Versione | pag. 59 n. 1 → Dee romane e greche

Lingua e Cultura Latina 1 Edizione Gialla

Pagina numero: 59

Versione numero: 1

Dee romane e greche

A Roma venivano venerate molte dee: tra tutte, erano molto famose, Diana, Minerva e Vesta. Diana, figlia di Giove e di Latona, era considerata la regina dei boschi e degli animali selvatici; il coraggio di Diana era grande: infatti andava a caccia nei boschi e uccideva gli animali selvatici. Minerva, figlia di Giove e di Giunone, era la dea non soltanto della saggezza, ma anche delle battaglie: per questo combatteva spesso con Marte. Vesta, dea della vita domestica, veniva invocata e venerata dalle matrone e dalle fanciulle. Diana, Minerva e Vesta venivano venerate anche in Grecia, ma con un nome diverso: infatti Diana veniva chiamata Artemide, Minerva veniva chiamata Atena, e Vesta (veniva chiamata) Estia. Ad Atene e a Roma venivano venerate anche le Muse, le dee delle arti, poiché le Muse ispiravano i poeti e i poeti potevano celebrare l’illustre storia e le grandi vittorie della Grecia e di Roma.

Pag. 59 n. 1

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Lingua e Cultura Latina 1 Edizione Gialla