Cassius
Community

Versione | pag. 194 n. 8 → La celebrazione del trionfo

Ludus in Tabula 1

Pagina numero: 194

Versione numero: 8

La celebrazione del trionfo

Il comandante vincitore, a Roma, veniva celebrato in maniera solenne, su ordine del Senato. Il comandante piazzava l’accampamento nel campo Marzio, poiché aspettava la decisione del Senato. Quando il Senato stabiliva il trionfo per un comandante, il comandante indossava una toga ricamata ed una tunica con decorazioni a forma di palma, reggeva uno scettro d’avorio con la mano, ed una corona d’alloro decorava la (sua) testa. Quindi, attraverso la via Sacra, egli veniva trasportato fino al Campidoglio per mezzo del carro trionfale. Durante il trionfo, venivano fatti marciare i comandanti dei nemici e l’esercito prigioniero, e venivano esibiti davanti a tutti anche il bottino e i trofei. I soldati Romani avanzavano dietro al carro con plauso e clamore, e gridavano ad alta voce “Evviva, trionfo!”. In ultimo, il comandante compiva un sacrificio nel tempio di Giove.

Pag. 194 n. 8

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Ludus in Tabula 1