Cassius
Community

Reperiebat Caesar initium fugae factum esse a Dumnorige atque eius equitibus. Consuetudine levior omnis labor fit …

Il Nuovo Expedite 2

Pagina numero: 143

Esercizio numero: 6 a

1. Cesare veniva a sapere che l’inizio della fuga era avvenuto (a partire) da Dummorige e dai suoi cavalieri.

2. Ogni lavoro diventa più leggero grazie all’abitudine.

3. Dio conosce tutte le cose che accadono e quelle che accadranno.

4. Presso i Germani le razzie che avvengono al di fuori del territorio di ciascuna tribù non hanno alcun discredito, infatti vanno dicendo che esse sono utili affinché i giovani si tengano in allenamento.

5. Contro Vespasiano furono fatte molte congiure, che egli sminuì con grande capacità di dissimulare una volta che erano state scoperte.

6. Annibale si imbarcò di nascosto e si rifugiò in Siria, presso Antioco. Dopo che questa cosa fu trapelata, i Cartaginesi mandarono due navi a catturarlo.

7. Dopo che le mura furono fatte crollare a colpi d’ariete, i nemici entrarono a Roma.

8. Dissi che ciò sarebbe senz’altro avvenuto.

9. Il senato è solito premiare con cospicue ricompense i cittadini che hanno ben meritato nei confronti dello stato.

10. Ogni giorno i nemici si sforzavano di attaccare il nostro accampamento, ma il console ogni giorno veniva informata dagli esploratori circa i piani dei comandanti dei nemici.

11. Dalla tua lettera sono stato informato che Fabio è stato premiato per le sue virtù.

12. Se tu avessi fatto ciò, ritengo che da te sarebbe stato compiuto un grave torto nei nostri confronti.

13. Fabio fu colpito da una grave malattia ad entrambi gli occhi.

14. Perché spesso accade che tu segua i cattivi consigli?

Pag. 143 n. 6 a

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Il Nuovo Expedite 2