Cassius
Community

Esercizio | pag. 442 n. 21 →

Lingua e Cultura Latina 1 Edizione Gialla

Pagina numero: 442

Esercizio numero: 21

1. Se all’epoca non fossi stato console, che cosa avrei potuto fare?
2. Potrei vivere, se non vivessi nella letteratura?
3. Se ti fossi recato presso l’esercito, saresti stato senz’altro visto dai tribuni militari.
4. Se fosse stato citato, Flacco sarebbe venuto al processo.
5. Se Cesare ti avesse ucciso davanti a tutti, avrebbe fatto rivolgere verso di sé non solamente gli odi, ma anche le armi di tutti i popoli.
6. Se io avessi raggiunto la pace, o Fondania, ti scriverei più agevolmente.
7. Se la Terra fosse piatta, tutte le cose apparirebbero a tutti nello stesso momento, e le notti sarebbero uniformi (ossia: “avrebbero una durata costante nell’arco dell’anno”).
8. Se i Latini non avessero imbracciato le armi, saremmo stati conquistati e distrutti.
9. Alessandro tentò di uccidere Eumene, e lo avrebbe fatto, se quello, di nascosto, non fosse scappato.
10. L’ostaggio non sarebbe evaso, se fosse stato sorvegliato diligentemente dai magistrati.
11. Cesare si sarebbe impadronito dell’intera flotta dei nemici, se la notte non avesse messo fine alla guerra.
12. Se Cesare non fosse mai stato un amico nei miei confronti, se rifiutasse sempre la mia amicizia, anche in tal caso io non potrei non essergli amico.

Pag. 442 n. 21

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Lingua e Cultura Latina 1 Edizione Gialla