Cassius
Community

Versione | pag. 77 n. 30 → Un ragazzo dispettoso

ALIAS

Pagina numero: 77

Versione numero: 30

Un ragazzo dispettoso

Un ragazzo pascolava nei campi agnelli e capri; non soltanto era oltraggioso, ma per giunta tormentava gli animali con molti dispetti: spesso infatti li colpiva con sassi e bastoni. Un giorno, giungono nei campi degli uomini forestieri, e interrogano il ragazzo in merito alla via corretta verso la città; ma il ragazzo dispettoso indica ai forestieri la strada errata. Gli uomini vagano per lungo tempo invano: alla fine, spossati e adirati, ritornano al ragazzo. A questo punto, egli, soddisfatto del proprio scherzo, ridacchia, ma i forestieri rimproverano aspramente il ragazzo, e poi lo percuotono con dei bastoni di legno. Il ragazzo piange e chiede perdono, gli agnelli e i capri, invece, esultano per la punizione del ragazzo.

Pag. 77 n. 30

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di ALIAS

Il nostro sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Questa operazione non può avvenire se non col tuo consenso, perciò è necessario che tu impieghi qualche attimo del tuo tempo per prendere visione della nostra Cookie Policy e dirci se ne accetti le condizioni. → Leggi la Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi