Cassius
Community

Publilius Syrus Antiochenus mimographus et archimimus est. Servus est, sed promeret domini …

LL - Seconda Edizione

Pagina numero: 133

Versione numero: 8

Publilio Siro

Publilio Siro è un autore di rappresentazioni mimiche e un capocomico di Antiochia. È uno schiavo, ma si guadagna la benevolenza del suo padrone, perché non soltanto è bello, ma è anche divertente e acuto. Infatti, poiché il padrone vede per caso un malato di idropisia nel cortile della sua fattoria, e chiede a lui che cosa ci faccia al sole, Publilio risponde al posto del servo: Scalda l’acqua. Per via dell’intelligenza e dell’eccellenza dell’animo, il padrone concede la libertà al fanciullo. Publilio compone rappresentazioni mimiche e comincia a recitare con successo in Italia. A Roma, negli spettacoli di Cesare, sfida e vince tutti i poeti che sono sulla scena. Anche le massime di Publilio sono belle ed appropriate.

Versione tratta da: Macrobio

Pag. 133 n. 8

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di LL - Seconda Edizione