Cassius
Community

Primo bello Punico accidit ut Romani, Carthaginiensibus apud Mylas victis, exercitum a Sicilia in Africam …

Il Nuovo Expedite 1

Pagina numero: 371

Versione numero: 101

I Romani portano per la prima volta la guerra in Africa.

Durante la prima guerra Punica accadde che, i Romani, dopo aver sconfitto presso Milazzo i Cartaginesi, trasferissero l’esercito dalla Sicilia in Africa, per impedire i rifornimenti ai nemici e saccheggiare i loro territori. I consoli Romani Marco Manlio e Attilio Regolo, mettendo a ferro e fuco molte città dei nemici e tutti i campi, avanzarono con l’esercito fino a Cartagine. In seguito, il console M. Manlio, richiamato in Italia dal Senato, ritornò a Roma conducendo con sé un gran numero di prigionieri; Attilio Regolo invece restò in Africa per continuare la guerra. Infatti sconfisse tre comandanti dei Cartaginesi e sbaragliò le loro truppe. Allora i Cartaginesi inviarono ambasciatori a Regolo per trattare la pace. Ma Regolo propose condizioni di pace tanto dure – infatti aveva ordinato che i nemici deponessero le armi, che affondassero la flotta e che pagassero ai Romani una pesante tassa – che i Cartaginesi, sdegnati, mandarono ambasciatori a Sparta per chiedere aiuto contro i Romani. Dagli Spartani fu inviato a Cartagine il comandante Santippo con truppe scelte, per portare aiuto ai Cartaginesi. Così Santippo, dopo aver ingaggiato battaglia con i Romani, li vinse e li mise in fuga; il console Attilio Regolo fu catturato e imprigionato.

Pag. 371 n. 101

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Il Nuovo Expedite 1