Cassius
Community

Postquam hostes nostris castris appropinquaverunt, Romanorum imperator his …

Monitor - Lezioni 1

Pagina numero: 293

Versione numero: 129

Parole di un generale Romano

Dopo che i nemici si avvicinarono al nostro accampamento, il generale dei Romani esortò i soldati con queste parole: O soldati Romani, che avete partecipato con me a molte battaglie, ora, alla fine, è vicina l’ora che voi tutti avete desiderato. I nemici non sono molto lontani dal nostro accampamento. Dunque combattete coraggiosamente contro i barbari! I nemici infatti sono stati sacrileghi: hanno violato i patti e le sacre leggi degli dèi. Dunque gli dèi saranno con noi e puniranno la loro perfidia. Siate valorosi: io stesso prenderò parte al combattimento. Ai Galli non sarà utile l’aiuto delle tribù. Contro le armi dei Romani tutte le cose saranno inutili. Tutti devono venir meno al proprio dovere. Pochissimi nemici sopravvivranno alla disfatta, e saranno i testimoni della tenacia Romana e del vostro coraggio.

Pag. 293 n. 129

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Monitor - Lezioni 1