Cassius
Community

Post Numae mortem populus Tullum Hostilum regem esse iussit. Tullus non solum Numae dissimilior fuit, sed ferocior quam …

La Lingua delle Radici 1

Pagina numero: 267

Versione numero: 16

L'alleanza tra due popoli rivali

Dopo la morte di Numa, il popolo ordinò che fosse re Tullo Ostilio. Tullo, non soltanto fu piuttosto diverso da Numa, ma fu (addirittura) più feroce di Romolo. Quando l’età giovanile, le forze e la gloria stimolavano il suo animo, trovava una ragione abbastanza valida di guerra. All’epoca, per caso, dei contadini Romani da un campo Albano e degli Albani da un campo Romano si fecero razzia a vicenda. Furono inviati dei Romani molto veloci a pretendere il risarcimento da loro. Quando però gli Albani ebbero detto di no, i Romani dichiararono guerra. La contesa tuttavia fu piuttosto simile ad una guerra civile, quasi tra genitori e figli, poiché i Romani avevano avuto origine dalla stirpe dei re Albani. Tuttavia, l’esito della guerra rese meno triste lo scontro, poiché non si combatté in battaglia e i danni furono piuttosto lievi. Alla fine i due popoli si fusero in uno solo.

Versione tratta da: Livio

Pag. 267 n. 16

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di La Lingua delle Radici 1