Cassius
Community

Versione | pag. 200 n. 30 → Crolla un anfiteatro: Tiberio ritorna a Roma

Lingua e Cultura Latina 1 Edizione Gialla

Pagina numero: 200

Versione numero: 30

Crolla un anfiteatro: Tiberio ritorna a Roma

Dopo la morte del figlio Germanico in Siria, l’imperatore Tiberio lascia Roma e si dirige in Campania. Qui vaga per il territorio dei Campani: visita Napoli e Pompei, dedica un tempio a Giove a Capua, e un tempio ad Augusto a Nola, infine giunge a Capri, dove preferisce vivere lontano da tutti, e soprattutto lontano dagli affari di Stato. Ma, quando presso Fidene muoiono o vengono gravemente feriti molti spettatori di giochi di gladiatori, a causa di un crollo dell’anfiteatro, poiché il popolo protesta fortemente a causa della sciagura e accusa i magistrati di negligenza, l’imperatore viene richiamato a Roma. Lì Tiberio ascolta le lamentele del popolo, le placa e torna di nuovo nell’isola di Capri.

Versione tratta da: Svetonio
Pag. 200 n. 30

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Lingua e Cultura Latina 1 Edizione Gialla