Cassius
Community

Donum Quaderno 1 - pag. 55 n. 5 → Clelia, una ragazza coraggiosa

Donum Quaderno 1

Pagina numero: 55

Versione numero: 5

Clelia, una ragazza coraggiosa

Porsenna, re degli Etruschi, teneva tra gli ostaggi romani la fanciulla Clelia. Il medesimo re trattava duramente gli ostaggi, e perciò Clelia decise di fuggire. L’accampamento del medesimo re non era lontano dal Tevere. Le guardie furono agevolmente eluse dalla fanciulla; ella arrivò al fiume con le altre fanciulle, lo attraversò a nuoto e condusse a Roma tutte quelle fanciulle. Dapprima Porsenna, adirato, mandò ambasciatori ai Romani e richiedeva indietro le fanciulle; i Romani stessi, in realtà, restituirono Clelia al medesimo re secondo i patti, come pegno di pace. Allora Porsenna trattò benevolmente la fanciulla e le concesse la libertà e promise parte degli ostaggi. Clelia scelse allora dei ragazzini e con loro tornò a Roma. Gli stessi magistrati la accolsero con gratitudine e Clelia fu festeggiata da tutti i cittadini.

Pag. 55 n. 5

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di latino tradotte dal libro:
Donum Quaderno 1