Cassius
Community

Versione | pag. 79 n. 40 → Muzio Scevola

Grammatica Picta 1

Pagina numero: 79

Versione numero: 40

Muzio Scevola

Porsenna il re degli Etruschi, assedia Roma. Il Romano Muzio, un uomo dalla straordinaria tenacia e dal grande coraggio, si reca nell’accampamento di Porsenna, infatti desidera uccidere Porsenna. Nell’accampamento c’è una folla serrata: infatti viene data la paga alle truppe. Muzio si ferma nella folla, vicino al trono reale, dove Porsenna siede insieme ad uno scrivano. Muzio tira fuori la spada dal fodero; ma colpisce lo scrivano e lo uccide al posto di Porsenna. Infuriato, Muzio pone la mano destra in un focolare vicino: desidera punire il braccio per il grande errore. Il braccio di Muzio viene consumato dalla fiamma e così, da lì in avanti, Muzio viene chiamato “Scevola”. Infatti “Scevola” ha lo stesso significato di “sinistro”.

Pag. 79 n. 40

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Grammatica Picta 1